45 Km e 14370 m D+


La partenza, situata dentro le Mura del Castello dei Vicari, è il biglietto da visita della gran fondo.

 Dopo un breve tratto asfaltato, da percorrere con prudenza, ti imbatterai nella prima salita denominata " la Montanina" e nelle stupende strade collinari che ti condurranno al borgo di "Sant'Ermo" .Tratti di "mangia e bevi"e un breve single track  e siamo all'11° km per affrontare la salita del “Macchione”. In vetta il primo ristoro e il Bivio corto/Lungo.  Mollate i freni!! e giù per il single track  "Cauber" che vi condurrà al guado del torrente Tora, da qui un single track in salita dal carattere tecnico ma non troppo impegnativo detto “Pungitopo” .La salita continua sui famosi scalini di “Pietra" fino al temutissimo"Muro dei Giganti"; che vi condurrà in vetta all'ombra delle maestose pale eoliche. Siamo cira al 20° Km. Dopo una breve sosta al ristoro e ad ammirare il paesaggio "sbloccate le forcelle" vi attendo i due single track più impegnativi "Grugno di Porco" e "L'urlo di pieve” .Poco tempo per riprendere fiato e si risale per il “Cimitero dei Tedeschi “ . Al  25km siamo al borgo di "Santa Luce" da qui l'ultima ma più impegnativa ascesa di giornata "via della Fonte" 6 km per raggiungere i 600 mt di quota di "Pian del pruno" .Il peggio è passato ora lunghi tratti di discesa alternati a rilanci dove si dovrà spingere vi condurranno nuovamente in località “Macchione” per rifocillarsi al ristoro prima di affrontare la lunga discesa di “Piastraia”  un single divertente per una lunghezza complessiva di 4 km. Si giunge quindi in località “Ceppato”; via della Monca a gran velocità per raggiungere il centro di “Casciana Alta”. Passaggio tecnico sulla strada che porta all'antico Lavatoio per poi affrontare i “Tornantini” salita breve ma impegnativa. Siamo veramente arrivati, ultimo tratto pianeggiante in fondo valle per poi affrontare il temibile "Ammazzatoio" salita di 500 mt con pendenza media del 20% che vi condurrà all'arrivo nel caratteristico borgo di "Lari" e ARRIVO.

 


Download Traccia

Per maggiori dettagli su percorso e traccia clicca qui